Primi sui motori è realmente possibile come promessa? Andiamo a specificare e a svelare cosa si cela dietro la frase “sarai primo sui motori di ricerca!”.

Prima di tutto se ve lo state chiedendo, la risposta è NO, questo non è un articolo circa le recensioni di attività che portavano questo nome “primisuimotori” perchè non crediamo che sia questo il posto adatto. Sono molte le aziende che si occupano di web a pubblicizzarsi con diciture quali:

  • primi sui motori di ricerca
  • primi sul web
  • prima posizione sui motori

Ciò non significa che sia falso o che sia vero a prescindere ma dobbiamo comprendere da “neofiti del posizionamento” cosa c’è dietro.

La promessa di essere primi sui motori non può essere generalizzata poichè dipende sostanzialmente da un fattore, ovvero: “Con cosa vuoi essere PRIMO?“. Se vuoi risultare tra le prime posizioni nei motori di ricerca, sostanzialmente in Google diciamo, con il tuo nome e cognome, di prassi è una promessa semplice da mantenere senza troppi sforzi. Se il tuo business invece si basa su parole di ricerca ad alta concorrenza, invece l’essere primi sui motori diventa un impegno che include un lavoro di ottimizzazione e posizionamento non da poco.

Facciamo degli esempi molto pratici.

Hai un B&B a Roma e hai compreso che apparire primi su Google converte molto e ti porta molti contatti che si trasformano in soldi. Bene, allora devi sapere che essere primi con B&B Roma non è la stessa cosa che esserlo con B&B a Fossalta di Portogruaro, o a Millepertiche (tanto per nominare due paesini del nostro territorio). E’ chiaro anche ai non addetti ai lavori che le ricerche quotidiane di B&B a Roma sono centinaia, mentre quelle dedicate a un piccolo paesino, non particolarmente interessante per il turismo, si riducono a una manciata.

Essere primi sul web con cosa?

Un altro esempio fondamentale è comprendere le parole con cui le persone cercano un dato servizio. Se non le conosci puoi essere facilmente tratto in inganno da uno slogan ” Sii primo sul web!“. Si, ok, ma primo per cosa? A cosa mi serve essere primo sui motori con il mio nome e cognome se nessuno mi conosce? Sarà ben più utile esserlo con il servizio che propongo! I professionisti, prima di dare indicazioni specifiche, devono per forza analizzare le serp (risultati di ricerca) valutarne i volumi, la concorrenza, e quindi la concreta possibilità di posizionare il tuo sito tra le prime posizioni.

Non può quindi esserci un costo fisso dietro la promessa di essere primi sui motori, è tecnicamente falso. Lo sforzo di un’agency nel farti arrivare primo è direttamente collegato alla difficoltà e al numero di ricerche che viene fatto per le parole che ti servono realmente.

Occhio, quindi, ad acquistare a scatola chiusa dei posizionamenti “un tot al kg” perchè non funziona davvero così!

Esperienze negative

Lavorando da molti anni nel web si vedono tante esperienze, alcune per altro molto difficili da digerire. Non di rado capitano clienti che hanno già speso cifre importanti, per ottenere un sito che non porta visite. Non capiscono perchè, eppure con le parole che queste agency poco trasparenti avevano proposto..sono PRIMI! Ma se nessuno cerca quella parola, se non serve a nessuno, cosa te ne fai?

Riprendersi da certe batoste, con il portafoglio alleggerito e molta delusione, non è semplice. Noi vi proponiamo uno studio ad hoc sulla vostra attività, sul servizio, sul business che proponete online, e in base a questo vi diciamo esattamente quali sono le vostre possibilità di arrivare primi sui motori e con quale sforzo economico e di tempo.